Museo Comunale dell'Alta Valmarecchia Toscana

 Il Museo Comunale dell'Alta Valmarecchia Toscana è stato inaugurato il 24 agosto 2014 in occasione della XIX edizione del Palio dei Castelli della Badia Tedalda, grazie allo sforzo congiunto di molte identità del territorio: dal Comune di Badia Tedalda alla locale Pro Loco e in collaborazione con la Parrocchia di S. Michele Arcangelo in Badia Tedalda, la Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro, l'Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana, la Soprintendenza e la Provincia di Arezzo e la Regione Toscana.

 

 

 

 

 

Il museo è un grande obiettivo culturale mirato a riscoprire e fissare le radici e l'identità storico-artistico-religiosa del territorio, concentrando in un solo luogo non solo numerosi reperti lapidei di indubbio valore storico-artistico che prima non erano facilmente fruibili poiché localizzati in siti diversi, ma anche la documentazione storica di questa comunità. Nata come "mansio itineraria" (ossia luogo di sosta e di ristoro) sotto i Romani, subì poi innumerevoli e testimoniate dominazioni sino a diventare una gloriosa Abbazia Benedettina e che, dal 1385, si legherà a Firenze.

 

Il museo è anche sala polifunzionale per convegni e proiezioni (visto che i reperti occupano solo le pareti perimetrali) e l'esposizione delle opere è stata studiata con precise finalità didattiche, per valorizzare i reperti che, suddivisi per zone di provenienza e con le loro relative schede descrittive, potranno fornire ai nostri giovani studenti, ma anche a studiosi, appassionati e turisti, la testimonianza tangibile della storia di Badia Tedalda.

 

 

 

Orari e tariffe:

Lunedì - Sabato

9:00 - 13:00 / 15:00 - 18:00

Domenica

9:00 - 13:00

Ingresso gratuito

 

Informazioni:

Pro Loco Badia Tedalda

Piazza dei Tedaldi, 10-20

52032 Badia Tedalda

Tel. 0575 714014

www.prolocobadiatedalda.it

 

Galleria video fotografica