Chiesa di Santa Maria della Pace a Sigliano

La chiesa di Santa Maria della Pace è un edificio sacro che si trova in località Sigliano a Pieve Santo Stefano. E' stata ultimata nel 1921 sulle rovine dell'antica pieve paleocristiana, abbattuta da un terremoto nel 1919. È sorta sul luogo occupato un tempo dall'antica pieve di Sigliano, dedicata a San Pietro fino al XVI secolo e poi ricordata come pieve di Santa Maria (1566). Nel 1593 passò sotto il patronato dei conti di Montedoglio e dei nobili Della Stufa e nel 1797 venne eretta a prepositura dal vescovo di Sansepolcro monsignor Roberto Costaguti. Nel sottosuolo del vetusto luogo di culto fu ritrovato un cippo funerario con iscrizione latina, ora sistemato nelle scale d'ingresso al nuovo tempio, segno che nel medesimo posto si è pregato prima per gli dei pagani e poi per il Dio cristiano. La struttura è un curioso esempio di eclettismo architettonico in stile neobizantino ed è insignita del titolo di Basilica Minore.