Badia Succastelli alla Madonnuccia

Preesistente alla nascita di Sansepolcro, dell'antica abbazia benedettina dedicata a San Bartolomeo rimangono la chiesa e le rovine del convento. La chiesa aveva due absidi contrapposte e l'ingresso originale si apriva sul lato destro. Nella prima metà dell'Ottocento un'abside venne demolita per realizzare l'attuale ingresso.

Sotto l'abside distrutta si trova la cripta, ma un'altra più antica e interrata fu rinvenuta alcuni anni fa in corrispondenza dell'altra abside.