Il Centro Studi sul Quaternario

CESQ - Sansepolcro e la Valtiberina 2 milioni di anni fa

 

Nella sede del Centro Studi sul Quaternario (CESQ) e Gruppo Ricerche Archeologiche di Sansepolcro (GRAS) sono custoditi ed esposti i materiali di circa 40 anni di ricerche effettuate nell’alta Valtiberina e riguardano un periodo geologico iniziato 2 milioni e mezzo di anni fa edè tutt’ora in corso.
Il percorso didattico allestito nel centro studi ripercorre, seguendo un ordine cronologico, le fasi principali dell'evoluzione della zona, tra queste: la comparsa dell’uomo di Neanderthal, le prime comunità neolitiche, l’Età dei Metalli e il primo grande centro proto urbano “La Sansepolcro dell’Età del Ferro”, sino a mostrare tracce della presenza etrusca, romana, longobarda, fino alla mitica fondazione di Egidio e Arcano. Il percorso non presenta barriere architettoniche.
Le visite, su prenotazione, si avvalgono di guide specializzate ed è possibile, previa richiesta, assistere a dimostrazioni e partecipare ad attività di archeologia sperimentale.
 
Lo spazio è particolarmente adatto per ospitare visite delle scuole.
 
 
Via Nuova dell'Ammazzatoio, 7
52037 Sansepolcro (AR)
 
Orari di apertura: domenica ore 9.30 –11 (da aprile ad ottobre) visite su prenotazione (tutto l’anno)